Osteopatia nelle lombalgia e lombosciatalgie

Il dolore lombare e/o sciatico colpisce una percentuale considerevole della popolazione in differenti momenti della vita. In molte persone può scomparire spontaneamente ma la maggior parte sviluppa un disturbo che si protrae nel lungo periodo (anche 12 settimane). L’osteopatia rappresenta un valido aiuto per la gestione del dolore lombare in quanto, grazie ad un’attenta e mirata valutazione del movimento corporeo, è in grado di localizzare l’origine del problema e migliorarla. Le tecniche manuali caratterizzanti l’osteopatia non sono mai invasive e sono adattate al singolo individuo.