Recupero articolare e muscolare post chirurgico e post trauma

Il recupero articolare e muscolare dopo un intervento chirurgico, o successivo a un trauma (ad esempio una distorsione articolare) si effettua attraverso un intervento fisioterapico mirato. Gli obiettivi sono  quelli di

  • migliorare la mobilità articolare,
  • aumentare la forza e la resistenza dei muscoli,
  • migliorare l’allungamento muscolare (stretching).

Questi risultati si ottengono attraverso l’attività manuale-manipolativa che promuove  il miglioramento della condizione patologica del paziente, il recupero funzionale e la riduzione progressiva del dolore.

In Dinamica Bicocca l’intervento fisioterapico è possibile sia in ambulatorio sia, ove richiesto, al domicilio del paziente ed è praticato da esperti fisioterapisti laureati. .

I protocolli di terapia vengono costantemente aggiornati con le più moderne  linee guida e adattati alle singole esigenze dei pazienti.

Chi può beneficiare del trattamento fisioterapico?

Tutti coloro che dopo un intervento chirurgico ortopedico, o dopo un incidente traumatico presentano una riduzione della mobilità articolare, una diminuzione della forza e resistenza muscolari, o manifestano dolore. A seconda dei casi gli interventi potranno riguardare le seguenti articolazioni: mano, gomito, spalla, colonna, anca, ginocchio, caviglia e piede.

Come si svolge la seduta riabilitativa?

Ogni seduta Fisioterapica dura circa 45 minuti e prevede interventi di mobilizzazione articolare senza resistenza o con carichi progressivi, rinforzo e stretching dei muscoli che muovono l’articolazione interessata. In alcuni casi la seduta fisioterapica manuale potrà essere affiancata anche da trattamenti strumentali di tipo antinfiammatorio, come ad esempio la TECAR Terapia o il laser ad alta potenza.

Su specifica indicazione potranno anche essere effettuati interventi osteopatici mirati a risolvere eventuali problematiche di disfunzione articolare.